PartannaLive.it


Partanna: Commemorazione del Maresciallo Maggiore “A.” Vincenzo Li Causi

Partanna:  Commemorazione del Maresciallo Maggiore “A.”  Vincenzo Li Causi
17 Novembre
13:49 2019
PARTANNA. Anche quest’anno, come da consuetudine, si è svolta la celebrazione commemorativa in onore del “Maresciallo Maggiore Aiutante” Vincenzo Li Causi.
La commemorazione officiata dall’Arciprete della Chiesa Madre di Partanna, Padre Antonino Gucciardi, si è svolta presso il Cimitero Comunale, alla presenza del Sindaco Nicola Catania, del Comandante della Stazione Carabinieri  Luogotenente Vincenzo Bonura, dei familiari e amici del Maresciallo Li Causi. Ad onorare la memoria di Li Causi erano presenti: una rappresentanza del 46° Reggimento Trasmissioni di Palermo il Primo Luogotenente Pietro Piazza e i rappresentanti del 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani, Ten. Morana Mirko, il Primo Luogotenente Abbate Baldassare, il C.m.c.s.Q.s. Geranio Giuseppe e il C.m.c.s.Q.s. Sagona Vincenzo. Inoltre, erano presenti i rappresentanti dell’Ass.ne Nazionale Combattenti e Reduci della sez. di Partanna, intitolata al compianto “Li Causi” il cui
presidente è il fratello Martino, il vice Pres. Sig. Pietro Stassi e segretario il Luogotenente Antonino Mangialomini, invece, per l’A.N.C.R. di Campobello di Mazara era presente il presidente Luogotenente Gaspare Accardi. E’ doveroso ricordare che al Maresciallo Il Causi in data 25/02/1999 è stata conferita la “medaglia d’oro al valore dell’esercito” con la seguente motivazione: “Luminoso esempio di elette virtù, di consapevole adempimento del dovere, proteso fino al sacrificio della vita”. Balad, 12 novembre 1993.
A tal proposito il Sindaco Catania dopo aver deposto una corona d’alloro sulla tomba, ha ricordato la figura di Vincenzo Li Causi, caduto
durante una missione internazionale di pace, il cui esempio oggi come mai sia necessario a far comprendere ai giovani i veri valori di appartenenza alla patria. L’esempio del maresciallo Li Causi e di tutti i nostri caduti deve farci riflettere sul senso del dovere e sulla necessità di servire i cittadini e lo Stato onorando i suoi valori.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE