PartannaLive.it


Corsa a Sala d’Ercole: i soliti noti e pochi volti nuovi

Corsa a Sala d’Ercole: i soliti noti e pochi volti nuovi
16 agosto
15:58 2012

Già in fermento la politica trapanese in vista delle prossime elezioni regionali del 28 e 29 ottobre. Tra conferme e new entry ecco alcuni nominativi dei possibili candidati che cercheranno di accomodarsi tra gli scranni di Sala d’Ercole. Nel PDL certa dovrebbe essere la candidatura del mazarese Duilio Pecorella, attuale assessore provinciale, molto vicino al sindaco Nicola Cristaldi, e dell’assessore Cettina Spataro, attuale responsabile del partito in provincia, vari rumors danno in salita anche le quotazioni dell’attuale consigliere provinciale Piero Russo. Nell’UDC probabili candidature sono quelle  dell’attuale Presidente della provincia Girolamo Turano, dell’ ex sindaco di Castelvetrano Gianni Pompeo e si parla anche dell’avvocato Maurizio Sinatra. In cerca di una collocazione per una probabile candidatura ci sono poi Giovanni Lo Sciuto, che vorrebbe centrare l’obiettivo dopo le ultime due sconfitte, ed Eleonora Lo Curto, fedelissima per anni di Raffaele Lombardo, adesso assessore al comune di Marsala, vicina al  sindaco Giulia Adamo. Nell’MPA quasi certa la candidatura del giovane Paolo Torrente, mazarese, figlio dell’attuale assessore provinciale Torrente, vicinissimo all’ex Presidente Lombardo, e dell’attuale assessore alla sanità Massimo Russo, per quest’ultimo si è parlato di una sua candidatura anche alla Presidenza della regione. Gli ex autonomisti faranno quadrato attorno all’attuale leader dell’MPS Paolo Ruggirello, ma il partito potrebbe trovare delle difficoltà a raggiungere la soglia del 5%, e dunque Ruggirello potrebbe chiedere il sacrificio di una candidatura di servizio per il superamento dello sbarramento a qualche suo fedelissimo. Per Grande Sud certa dovrebbe essere la ricandidatura dell’uscente Toni Scilla e di Peppone Maurici, battuto alle ultime amministrative nel capoluogo. Nel FLI oltre all’uscente Livio Marrocco potrebbe candidarsi e provare a rioccupare dopo anni le poltrone di Sala d’Ercole Massimo Grillo, ex parlamentare nazionale e regionale. Ne PD sicura la candidatura dell’ex sindaco di Alcamo Giacomo Scala, attuale Presidente dell’ANCI Sicilia, e possibile le ricandidature degli uscenti Oddo e Gucciardi.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE