PartannaLive.it


MIUR: al via il bando di concorso per 11.542 docenti

MIUR: al via il bando di concorso per 11.542 docenti
25 settembre
12:07 2012

La tanto attesa pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (sezione Concorsi, n° 75 ) del bando di concorso per l’assunzione di circa 12 mila docenti (11.542 nuovi docenti entro il 2015) è arrivata.
La modalità di presentazione delle domande di partecipazione prevista sarà esclusivamente la procedura online presente sul sito del MIUR, attiva dal 6 ottobre al 07 Novembre.
Il concorso, riservato quasi interamente ai circa 160mila docenti già abilitati, sarà aperto anche a coloro che, alla data di entrata in vigore del Dm 460/1998, siano già in possesso di un titolo di Laurea, o di un Diploma conseguito presso le Accademie di Belle Arti e gli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche, i Conservatori e gli Istituti Musicali pareggiati, gli Isef, che entro la medesima data consentano l’ammissione al concorso.
Potranno accedere al concorso anche coloro i quali abbiano conseguito la laurea entro gli anni accademici 2001/2002, 2002/2003 e 2003/2004 se si tratta di corso di studi di durata rispettivamente quadriennale, quinquennale ed esennale (Medicina).

Quanto ai posti nella scuola dell’infanzia (1.411) e nella primaria (3.502) possono accedere alle prove anche i diplomati degli Istituti o delle Scuole Magistrali, i cui titoli sono da considerarsi abilitanti, purché conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002. Il concorso non sarà svolto però su tutte le classi di concorso. Ma solo su 16 tra classi e ambiti disciplinari.

Questo il link al bando di concorso appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, sezione “Concorsi” (fate attenzione agli allegati).

Questo il bando scaricabile in formato .pdf

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE