PartannaLive.it


Alcamo: arrestato 38enne per tentato abuso sulla figlia

Alcamo: arrestato 38enne per tentato abuso sulla figlia
12 ottobre
22:06 2012

Un operaio 38enne di Alcamo, pluripregiudicato, dopo aver picchiato la propria convivente e tentato di aver violentato la figlia di 13 anni, è stato arrestato dai carabinieri. La convivente, di 30 anni, veniva picchiata dall’uomo ogni qualvolta lo stesso tornava a casa ubriaco, ed è andata via da casa chiedendo poi aiuto ai carabinieri. Quest’ultimi, dopo avere avviato le indagini e ascoltato altre testimonianze, hanno arrestato l’uomo. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip Lucia Fontana su richiesta dei pm Anna Trinchillo e Franco Belvisi. La donna ha raccontato di essere stata per lungo tempo minacciata e più volte rinchiusa nelle propria abitazione. E soprattutto percossa continuamente in occasione di numerose liti. La bambina vittima del tentativo di stupro è per ora assistita da uno psicologo nominato come consulente tecnico dalla Procura.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE