PartannaLive.it


Castelvetrano: approvato il progetto per il nuovo campo di calcio

Castelvetrano: approvato il progetto per il nuovo campo di calcio
30 dicembre
20:30 2012

Il sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, ha comunicato che il consiglio comunale ha approvato all’unanimità le varianti al Piano regolatore che permetteranno di realizzare un nuovo campo di calcio polivalente su un terreno confiscato a Cosa Nostra in contrada Trinità di Delia: il progetto prevede una spesa complessiva di circa 490mila euro, e ha preso il nome di “Io gioco legale”. Si costruirà una sorta di Palasport, che sorgerà nei pressi dell’impianto utile alla produzione di calcestruzzi, collocato a circa un chilometro dall’area attrezzata nelle zone della Diga Delia. Queste le parole di Errante: “Il decreto di finanziamento porta la data del 3 agosto scorso ed in pochi mesi siamo riusciti ad arrivare alla concretizzazione del progetto con tutti i pareri necessari così da potere indire nei prossimi giorni la gara d’appalto; questi sono i fatti che contano al di là delle parole e delle dichiarazioni che spesso vengono storpiate dagli organi di stampa, produrre fatti concreti e non semplici segnali è la nostra linea di condotta; per questo ringrazio i nostri tecnici comunali per il pregevole lavoro svolto e l’intero consiglio comunale che ha colto l’importanza dell’iniziativa esitandola favorevolmente e con voto unanime”. L’area in cui sorgerà la struttura è quella corrispondente ad un terreno sottratto a Benedetto Valenza, e in essa sorgeranno campi di calcio a 5, basket, pallavolo, e qualunque altro sport da praticarsi al coperto: in cantiere anche l’idea di realizzare una pista d’atletica e una piscina comunale per soddisfare anche le esigenze di coloro che praticano anche queste discipline sportive (qui però la situazione è più complessa, vista la difficoltà di reperire i fondi necessari).

(Fonte: Gds.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE