PartannaLive.it


Castelvetrano: riapertura del Canile comunale per combattere il randagismo

Castelvetrano: riapertura del Canile comunale per combattere il randagismo
19 dicembre
17:23 2012

Il sindaco Felice Errante non ha dubbi, il Canile municipale riaprirà presto: è stato infatti approvato il progetto che ha visto stanziare circa 50mila euro per l’attività di manutenzione straordinaria e di riapertura della struttura entro pochi mesi. Una risposta avverso il provvedimento emanato non molto tempo fa, con la disposizione del sequestro amministrativo del centro cinofilo a causa di sovraffollamento di “inquilini” e gravi carenze igieniche e sanitarie, causate da mala organizzazione e gestione: il divieto imposto in seguito dallo stesso Primo Cittadino del centro belicino, di chiusura e divieto di accesso di altri cani, aveva poi peggiorato una situazione già di suo delicata, in quanto si è assistito ad un incremento di amici a quattro zampe per le vie cittadine, con aumento del fenomeno del randagismo, che registra la sua presenza anche in alcuni paesi limitrofi. Tra gli interventi in programma, la sostituzione delle reti di recinzione con circa 471 metri di sviluppo, la pavimentazione del corridoio che collega i box e l’area di isolamento, e delle aree di sgambettamento. Oltre ai cittadini, dunque, si è cercato di pensare anche al miglioramento della qualità di soggiorno per i cani, con evidente soddisfazione delle istituzioni amiche degli animali.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE