PartannaLive.it


Si tuffa per salvare il suo cane, muoiono entrambi

Si tuffa per salvare il suo cane, muoiono entrambi
24 dicembre
16:33 2012

Un operaio 35enne, originario di Zafferana Etnea (CT), è morto annegato mentre tentava di salvare il suo cane che era caduto in un laghetto artificiale. La tragedia si è verificata durante una battuta di caccia nella campagne di Castel di Judica, in provincia di Catania. L’uomo era uscito all’alba con il suo cane, un Setter, e di lui non si erano più avute notizie. La moglie ha dato l’allarme ed indicato la zona dove il marito solitamente andava a caccia. Sono, quindi, cominciate le ricerche da parte di Protezione Civile, Guardia Forestale, Carabinieri e Vigili del Fuoco, che hanno trovato la carcassa del cane che galleggiava nel laghetto artificiale. Al contempo è stato rinvenuto il fucile dell’uomo sulla sponda del laghetto. E’ stato chiesto, conseguentemente, l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno scandagliato il laghetto e recuperato il corpo dell’uomo. Sul cadavere è stata disposta un’autopsia, che sarà eseguita nelle prossime ore.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE