PartannaLive.it


Palermo: due arresti per usura, vittime anche nel trapanese

Palermo: due arresti per usura, vittime anche nel trapanese
21 marzo
17:33 2013

guardia di finanzaLa Guardia di Finanza ha arrestato due palermitani coinvolti in un giro di usura che avrebbe mietuto diverse vittime nel capoluogo siciliano e anche nella provincia di Trapani: su richiesta della Procura della Repubblica, il GIP del Tribunale di Palermo avrebbe avrebbe emesso la misura della custodia cautelare in carcere per i due malviventi. I prestiti concessi a varie tipologie di “clienti”, ossia piccoli commercianti, imprenditori, artigiani, e via discorrendo, dovevano essere restituti con interessi veramente esorbitanti, che variavano dal 120 al 300% annuo a seconda del tipo di affare concluso: i finanzieri, all’esito delle indagini, avrebbero scoperto un ingente patrimonio accumulato dai due malfattori nel corso del tempo, fatto di denaro, immobili, titoli di Stato, e ogni altra tipologia di benefit. Dopo averli seguiti per mesi, le forze dell’ordine hanno fermato i due malavitosi, bloccando anche il vano tentativo di uno dei due, soprannominato nell’ambiente “il monaco”, di disfarsi del proprio disonesto patrimonio, trasferendone la proprietà ai figli. Gli arrestati sono F.A. di 59 anni e G.D. di 29, entrambi residenti a Balestrate.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE