PartannaLive.it


Cantina Sociale di Castelvetrano, tribunale riammette sei soci

Cantina Sociale di Castelvetrano, tribunale riammette sei soci
05 settembre
14:40 2014

sentenzaIl tribunale delle Imprese di Palermo, ha riammesso per la seconda volta in un anno nella compagine sociale della Cantina Sociale di Castelvetrano i sei soci espulsi prima che si tenesse l’assemblea annuale. Secondo Nicolò Lodato, presidente della Cantina (che è rimasta contumace nel secondo grado del giudizio), i sei soci, ma in effetti sono di più, sarebbero venuti meno alle obbligazioni sociali, in particolare avrebbero ammassato la scorsa estate le uve in un’altra cantina concorrente. Già alcuni soci erano stati oggetto dello stesso provvedimento, ma con motivazioni diverse, nel febbraio del 2013, quando gli stessi soci della Cantina erano stati allontanati con delibera di Consiglio, in quanto avevano denunciato lo stesso presidente alla competente Autorità Amministrativa e alla Procura per alcuni inadempimenti.

Sulla vicenda il legale dei soci, l’avv. Francesco Moceri, afferma cheEntrambi i provvedimenti di espulsione erano stati adottati a ridosso di importanti decisioni assembleari, escludendoli dal voto della stessa drastica decisione. E’ da qualche anno che, in effetti, nella cantina che una volta contava 400 soci, c’è un po’ di “fermentazione” per usare un termine vitivinicolo e addirittura un’assemblea dei soci è stato necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine”.

(Fonte: Giornale di Sicilia)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE