PartannaLive.it


Castelvetrano: tutti a scuola con il progetto “Pedibus”

Castelvetrano: tutti a scuola con il progetto “Pedibus”
12 ottobre
12:11 2014

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che l’Amministrazione Comunale sta per lanciare il servizio sperimentale “Pedibus”.

L’iniziativa, seguita dal vice-sindaco Avv. Marco Campagna, nasce nell’ambito delle politiche di mobilità sostenibile programmate dalla Civica Amministrazione, in relazione agli incontri effettuati con il Mobility Manager d’area, Arch. Daniela Lucentini, ed i dirigenti delle scuole primarie della città, Prof.ssa Anna Vania Stallone dell’Istituto Comprensivo “L. Capuana”, prof.ssa Maria Rosa Barone dell’Istituto Comprensivo “L. Radice- V.Pappalardo”, prof. Giuseppe Ancona del II° Circolo Didattico.

La programmazione e la sperimentazione del Pedibus prevede un’attenta e condivisa fase preparatoria tra tutti i soggetti coinvolti, l’Amministrazione quindi invierà ai dirigenti scolastici, per favorirne la diffusione tra le famiglie, un questionario per conoscere le abitudini di spostamento degli alunni nel percorso casa-scuola-casa e valutare il consenso che può riscuotere questo progetto ai fini dell’effettiva organizzazione logistica. Il pedibus è una forma di trasporto scolastico per gli alunni delle elementari che vengono accompagnati a piedi a scuola da adulti con le stesse modalità (percorsi, fermate) dello scuolabus. In pratica, i bambini, anziché prendere l’autobus o lo scuolabus, alla fermata si aggregano ad una comitiva guidata da alcuni addetti giungendo fino a scuola, e compiendo il percorso inverso ritornando a casa.

Il progetto Pedibus è un servizio gratuito di accompagnamento pedonale dei bambini, già adottato in altre città italianeafferma l’assessore Campagnaed è un modo sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare a scuola e tornare a casa. Ovviamente prevede il coinvolgimento di adulti e di volontari che garantiranno la sicurezza dei bambini e potrebbe essere un modo per arginare quei fenomeni di sosta selvaggia che si verificano davanti le scuole, ed un nuovo concetto di mobilità sostenibile, che speriamo attecchisca, per vivere la città in modo eco-sostenibile”.

Testo integrale

Comune di Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE