PartannaLive.it


Dia sequestra 2mln di beni nel Trapanese

Dia sequestra 2mln di beni nel Trapanese
22 ottobre
10:08 2014

Beni immobili e societari per circa 2 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia (Dia) a Carmelo Gagliano, 48 anni di Marsala, imprenditore nel settore dei trasporti. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Trapani.

L’indagine della Dia avrebbe, secondo i magistrati, consentito di accertare, all’interno dei più importanti mercati ortofrutticoli del sud Italia, «l’esistenza di una monopolizzazione del settore dei trasporti su gomma e di accordi tra la mafia siciliana e il clan dei casalesi».

Il sequestro ha riguardato terreni, fabbricati, l’intero capitale sociale e il compendio aziendale della «L.G.F. Trasporti srl» con sede a Mazara del Vallo e otto veicoli.

(Fonte: Gds.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE