PartannaLive.it


Birgi, comuni non pagano quote per sostenere l’aeroporto e Ryanair rischia di volare via

Birgi, comuni non pagano quote per sostenere l’aeroporto e Ryanair rischia di volare via
17 ottobre
14:58 2015

L’unica cosa che le accomuna è che entrambe contengono degli appelli. L’una è del presidente della Camera di Commercio Pino Pace ed è rivolta ai sindaci che non hanno ancora pagato le quote di pertinenza dei propri Comuni del contratto di co-marketing per il sostegno dell’aeroporto di Birgi, l’altra è dei sindaci che dal governatore della Sicilia Rosario Crocetta vogliono un impegno preciso per lo scalo. Ai sindaci che, dopo avere sottoscritto l’accordo di co-marketing, non hanno ancora pagato le quote che gli spettano, il presidente dell’Ente camerale scrive chiaramente che chi non si adegua e soprattutto chi non rispetta i patti si assume la responsabilità di far saltare l’accordo. Quella di mettere nero su bianco sembra la scelta finale di Pace dopo che sono più o meno malamente caduti nel vuoto appelli e dichiarazioni fatti finora. Con il documento ufficiale, Pace ha ricordato che si deve andare verso il pagamento della quarta rata e che i Comuni che sono indietro devono accelerare nei trasferimenti. E avverte che se non ci saranno certezze sul rispetto dell’accordo di co-marketing, non potrà che rescindere il contratto con la società AMS, che gestisce il marketing della Ryanair con la conseguenza del progressivo disimpegno dallo scalo da parte della compagnia irlandese.

(Fonte: Gds.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE