PartannaLive.it


Fondi sociali europei, Condorelli (Ugl): “Governo chieda a Ue proroga di un mese per le regioni del Sud”

Fondi sociali europei, Condorelli (Ugl): “Governo chieda a Ue proroga di un mese per le regioni del Sud”
24 dicembre
08:45 2015

Chiediamo al governo nazionale di farsi promotore con immediatezza di una richiesta all’Unione Europea: un mese di proroga al limite imposto di chiusura della spesa al 31 dicembre 2015, a valere sul Fondo Sociale Europeo”.

È la richiesta del segretario confederale dell’Ugl con delega per il Sud, Giovanni Condorelli, spiegando checiò consentirebbe a tante regioni del Sud, in particolare alla Sicilia, di procedere alla chiusura di tutte le partite in essere e garantire così un impatto sociale positivo, connesso alla qualità dei programmi operativi”.

Sono diverse le regioni del Mezzogiorno in difficoltà – sottolinea – a causa di adempimenti burocratici e procedure farraginose, compreso il Patto di Stabilità, che hanno rallentato la spesa pubblica mettendo in difficoltà molti territori. Con la proroga, si eviterebbe il fallimento di anni di lavoro, tenendo conto della qualità della spesa e del fatto che esistono adempimenti procedurali formali che rischiano di stravolgere il senso e la valenza di programmi operativi, con una riduzione generalizzata degli obiettivi finali”.

Filippo Virzì

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE