PartannaLive.it


Castelvetrano, l’opposizione attacca: “Ora si dimetta il sindaco”

Castelvetrano, l’opposizione attacca: “Ora si dimetta il sindaco”
10 marzo
22:44 2016

L’azzeramento anticipato del consiglio comunale di Castelvetrano se da un canto chiude definitivamente la vicenda Giambalvo, dall’altro lascia spazio a varie polemiche. La politica castelvetranese, rimane scossa dalle dimissioni di 28 consiglieri che per loro volontà hanno lasciato l’incarico ottenuto nel 2012. Gli avversari di Felice Errante (nella foto) continuano a chiedere le sue dimissioni. In particolare gli esponenti locali del Partito Democratico e anche l’ex consigliere indipendente Ninni Vaccara. “Errante si deve dimettereha dichiarato Monica Di Bella, segretario del Pd-. E’ lui il maggiore responsabile del caso Giambalvo. Inoltre, per correttezza, Errante deve lasciare per rispetto al consiglio comunale appena decaduto. Amministrare senza organo di controllo non è opportuno”. “Nessuno mi detta l’agendacommenta Errantene il PD e ne altri. Ci sono importanti impegni da affrontare da qui a fine aprile. Oltre a scadenze amministrative, c’è la visita della commissione antimafia e il referendum del 17 aprile. In ogni caso conclude Errantenon saranno gli ex consiglieri d’opposizione a stabilire se devo o non devo lasciare l’incarico. Ogni decisione che adotterò, terrà conto sempre, dell’interesse sovrano dei castelvetranesi. La mia comunità è più importante di certe logiche politiche e delle strategie di alcuni partiti”.

(Fonte: Gds.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE