PartannaLive.it


Selinunte: da sabato 30 luglio al via il servizio di Street Control

Selinunte: da sabato 30 luglio al via il servizio di Street Control
28 luglio
15:57 2016

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, unitamente all’Assessore alla Polizia Municipale, Paolo Calcara, rende noto che,  alfine di tutelare la popolazione ed aumentare i livelli di sicurezza e migliorare la vivibilità delle strade cittadine, l’Amministrazione da sabato 30 luglio attiverà un controllo attraverso lo strumento denominato Street Control.

Nei giorni scorsi il personale della Polizia Municipale ha seguito un corso di formazione organizzato dalla Telecom per fornire agli agenti tutte le indicazioni utili per il corretto utilizzo dell’apparecchio dello Street Control che è stato noleggiato dal comune con provvedimento n° 74 del 27 aprile scorso.

Detto strumento, che è finalizzato alla gestione della sicurezza urbana, comprende la fornitura di N. 1 telecamera WI-FI con KIT di fissaggio auto per la lettura delle targhe dinamica, abbinata a tablet con licenza server Street Monitoring.

La contestazione immediata di alcune violazioni del Codice della Strada, è diventata sempre più complessa, anche perché la notevole estensione e articolazione del territorio comunale che comprende anche due popolose borgate marinare, non consentono con le attuali unità di polizia municipale un controllo capillare del fenomeno attraverso i tradizionali sistemi di rilevazione manuale delle infrazioni;  in particolare la sosta in seconda fila, la sosta in corrispondenza di intersezione, la sosta sulle strisce pedonali e la sosta negli spazi riservati, che tante volte congestiona il transito veicolare in particolar modo nel Centro Urbano della nostra Città. Lo strumento è duttile e potrà essere utilizzato anche per altre infrazioni al codice della strada quali la guida senza l’uso del casco ed il controllo delle Zone a Traffico Limitato.

Si precisa altresì che, a seguito di un quesito inoltrato al Ministero delle Infrastrutture  e dei trasporti, se la telecamera è a bordo di un veicolo e direttamente gestita da un operatore di polizia, il sistema può essere utilizzato come taccuino elettronico che facilità l’acquisizione dei dati identificativi del veicolo, rimanendo compito dello stesso operatore di garantire circa l’effettiva assenza del trasgressore , legittimando così la contestazione differita.  In generale i casi di contestazione differita di una violazione al codice della strada sono quelli elencati dal comma 1-bis dell’art.201 dello stesso codice.

Il sistema sopra citato è uno strumento di potenziamento e ottimizzazione dell’attività di vigilanza e controllo del territorio , essendo in grado di effettuare centinaia di fotogrammi al minuto, sia nei confronti di veicoli fermi che in movimento, e quindi di rilevare in modo continuo e sequenziale le violazioni plurime del codice della strada commesse sulla pubblica via.

Inoltre, il sistema offre il vantaggio di automatizzare il processo sanzionatorio e di registrazione dei dati, in quanto gli estremi di ogni violazione accertata, sia attraverso telecamera avanzata posta sul veicolo che attraverso singoli smartphone in dotazione alle pattuglie, verranno trasmessi direttamente al sistema gestionale e genereranno il verbale pronto per la postalizzazione, senza la necessità di alcun operatore addetto alla digitazione ed inserimento dei dati delle singole contravvenzioni.

Lo Street Control nelle prime settimane sarà utilizzato a Marinella e successivamente a Triscina e poi nel centro urbano di Castelvetrano e si inserisce in quel piano di potenziamento del livello della sicurezza del nostro territorio poiché sarà un ulteriore deterrente al compimento di atti criminosi, garantendo un capillare controllo delle strade urbane e delle borgate, ed in più si auspica possa essere un incentivo ai cittadini per rispettare le regole del Codice della strada e quelle del buon vivere afferma il primo cittadinose a questo aggiungiamo la collocazione di alcune telecamere nella borgata di Marinella che oltre a garantire il rispetto delle zone a traffico limitato sono state utili alle forze dell’ordine per l’individuazione di responsabili di eventuali atti criminali, e le telecamere  che stiamo per installare a Triscina di Selinunte, possiamo ritenere di aver notevolmente innalzato la percezione del livello di sicurezza per i nostri concittadini“.

Testo integrale

Comune di Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE