PartannaLive.it


Il Sindaco di Castelvetrano interviene sull’incendio al Parco Archeologico di Selinunte

Il Sindaco di Castelvetrano interviene sull’incendio al Parco Archeologico di Selinunte
08 agosto
15:10 2016

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, in merito all’incendio che la notte scorsa ha devastato un’ampia area di macchia mediterranea all’interno del Parco Archeologico di Selinunte, ha voluto formulare i suoi sinceri ringraziamenti a tutti coloro che si sono spesi per oltre tre ore per domare le fiamme:

Voglio ringraziare i volontari del Nucleo Operativo Emergenze di Castelvetrano che, unitamente alla protezione civile comunale, hanno supportato gli uomini del corpo dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Castelvetrano e gli uomini della Guardia Forestale che con grande difficoltà ed abnegazione hanno impedito che le fiamme si propagassero all’interno dell’area archeologicaafferma Errantenon mi stupisce più niente in questa città, ma appare davvero inverosimile che alle 23.30 di una domenica sera possa essersi generato un fenomeno di autocombustione naturale continua il Sindacoma per quanto questa città sia ricca di persone strane e difficilmente classificabili, sfugge a qualsiasi logica che si possano mettere a rischio le millenarie vestigia selinuntine solo per il capriccio di qualche delinquente, paragonabile per gravità a quello di chi per giorni ha incendiato i rifiuti per strada. Mi auguro che gli organi inquirenti possano presto individuare le cause e gli eventuali responsabili assicurandoli alla giustizia. E’ stata macchiata una bella giornata che aveva visto il parco invaso da una moltitudine di persone, solo da Triscina sono stati oltre 600 gli ingressi che, approfittando della gratuità essendo la prima domenica del mese, aveva deciso di trascorrere la giornata immersa in quello scrigno di natura e di storia che è il Parco Archeologico”.

Testo integrale

Comune di Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE