PartannaLive.it


Sabato scorso a Mazara “Tu mi hai chiamato! Eccomi”

Sabato scorso a Mazara “Tu mi hai chiamato! Eccomi”
24 ottobre
19:57 2016

Si è svolto sabato 22 ottobre u.s., presso la Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù’ di Mazara del Vallo (TP), l’incontro di apertura del nuovo anno comunitario del gruppo “Nuovo Germoglio” del movimento FEDE e LUCE Onlus. L’incontro è iniziato alle 18.30 in chiesa con la celebrazione della Santa Messa, officiata dal parroco e assistente spirituale della comunità Don Vincenzo ALOISI e animata dai membri della comunità stessa. In seguito il gruppo si è spostato nel salone parrocchiale per il momento di fraternità e condivisione. “Tu mi hai chiamato! Eccomi”, è il titolo del cammino di questo nuovo anno presentato dal Responsabile della comunità Alberto ALAGNA che dopo aver ripercorso le principali tappe dello scorso anno ha illustrato il nuovo programma che ci presenta il carnet di Fede e Luce Internazionale. Il nuovo cammino ci vuole partecipi alla vita della Comunità insieme ai nostri giovani, e quindi ogni mese saremo invitati a camminare con qualcuno che ha realizzato cose straordinarie pur essendo ancora giovane. I giovani chiedono solo di raggiungerci, bisogna andarli a cercare e lasciarli esprimere a loro modo rispettando le loro idee e stili di vita. Nell’incontro di apertura il giovane che ci ha fatto compagnia è stato San Francesco di Assisi soprannominato il “Re della Festa” per la sua gioiosità e sicuramente ci ha dato l’energia necessaria per andare a riparare tutto ciò che cadrà in rovina. L’incontro è stato dedicato a tutte quelle persone che in questo periodo soffrono a causa di malattie, guerre e ingiustizie. E allora rispondiamo tutti insieme anziani, giovani, ragazzi, genitori e amici “Tu mi hai chiamato! Eccomi” e come ha fatto San Francesco, rimbocchiamoci le maniche e andiamo a riparare la nostra comunità Fede e Luce.

“Buon cammino”

Nell’occasione vi ricordiamo chi siamo: La comunità Nuovo Germoglio raggruppa circa 40 persone (bambini, adolescenti o adulti con fragilità intellettive, le loro famiglie e i loro amici) che si riuniscono almeno una volta al mese per un incontro di amicizia e condivisione, di festa e di celebrazione e preghiera. Chi volesse sapere informazioni più dettagliate può chiedere in parrocchia di Alberto o visitare la pagina internet www.fedeeluce.it

Alberto Alagna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE