PartannaLive.it


Obbligo conciliazione energetica 2017: a Salemi uno sportello dell’associazione Codici accreditato dall’AEEGSI

Obbligo conciliazione energetica 2017: a Salemi uno sportello dell’associazione Codici accreditato dall’AEEGSI
04 gennaio
10:16 2017

Con il decreto legislativo 6 agosto 2015, n. 130, che recepisce la direttiva europea 2013/11/UE, sono state apportate sostanziali modifiche alla parte V del d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo).

Ed invero, con il predetto decreto è stato inserito un intero nuovo Titolo denominato “Risoluzione extragiudiziale delle controversie”, il II-bis.

In particolare, attraverso tale intervento, il legislatore ha voluto disciplinare le procedure per la risoluzione extragiudiziale delle controversie, riguardanti consumatori e professionisti in genere, con l’obbiettivo di favorire la ricerca di una soluzione condivisa che soddisfi entrambe le parti “in lite” e che eviti alle stesse un processo lungo e costoso.

Le previsioni legislative appena descritte sono recentemente divenute una realtà obbligatoria.

Ed infatti, dall’01 gennaio 2017, dopo il reclamo all’Operatore energetico, il tentativo di conciliazione, svolto presso il Servizio di Conciliazione dell’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il servizio idrico (AEEGSI) o altri organismi previsti dal Testo integrato conciliazione(TICO),  diventerà il primo metodo di risoluzione delle controversie tra consumatore e fornitore e dovrà concludersi entro 90 giorni.

I Clienti di energia elettrica e gas, dovranno quindi rivolgersi esclusivamente alla conciliazione per risolvere le controversie non risolte a livello di reclamo con i fornitori di energia: il tentativo di conciliazione diventa, infatti, condizione di procedibilità per gli eventuali seguiti giurisdizionali, ferma la possibilità di richiedere provvedimenti giudiziali urgenti e cautelari.

Presso la sede territoriale CODICI- Centro per i diritti del Cittadino di Salemi in Via F. Orlando n.22 (struttura accreditata dall’AEEGSI ai fini conciliativi) è possibile ricevere informazioni ed assistenza legale in merito a tale nuova procedura deflattiva del contenzioso. Per info è possibile chiamare (dal Lunedì al Venerdì ore 17-20) il seguente numero 0924 982802 o visitare la pagina Facebook CODICI SALEMI.

Avv. Roberto Rapallo

Segretario territoriale CODICI  Salemi

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE