PartannaLive.it


Salemi, anziana trovata morta in giardino. Si attende l’esito dell’autopsia

Salemi, anziana trovata morta in giardino. Si attende l’esito dell’autopsia
23 maggio
17:14 2017

SALEMI. È passata quasi una settimana dall’infausto giorno in cui una donna ha perso la vita. Maria Palermo di 85 anni è stata trovata esanime nel giardino della sua abitazione. Un momento tremendo per i familiari che, recandosi a farle visita la hanno trovata riversa a terra priva di vita. La donna, vedova, viveva sola in quella sua casa di contrada Filci-Canalotto. Una solitudine che unita alla ferita alla testa, farebbe pensare al peggio. Una ferita profonda, la quale, si è ipotizzato, potrebbe essere stata inferta dopo una aggressione. Una notizia, che stando ai primi accertamenti sembrerebbe infondata ma che si è subito diffusa per le vie cittadine. In città, nei giorni scorsi, si parlava di un’arma contundente, e si ci confrontava sui motivi per i quali la donna potesse essere stata uccisa. Il dubbio che fosse successo qualcosa di tragico ha assalito anche i figli, i quali hanno allertato i carabinieri. Non essendo chiare le cause del decesso della anziana signora i magistrati hanno deciso di disporre l’autopsia. L’esito, come da prassi, sarà reso noto tra 70 giorni. Tra le ipotesi, la più accreditata, sembra essere quella di un improvviso malore che potrebbe averla portata poi a battere la testa o ancora una caduta accidentale. La zona di residenza, nella periferia di Salemi, è un’area abbastanza popolata anche se l’anziana donna era riservata e poco conosciuta.

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE