PartannaLive.it


Santa Ninfa, aperte le iscrizioni allo stage per giovani musicisti

Santa Ninfa, aperte le iscrizioni allo stage per giovani musicisti
05 maggio
19:00 2017

SANTA NINFA. Si terrà a Santa Ninfa dal 16 al 17 Maggio la seconda edizione di OrchestriAmo, stage di formazione orchestrale per giovani musicisti. L’iniziativa nasce con l’intento di creare un evento che promuova, favorisca e valorizzi la diffusione della pratica e della cultura musicale nella sua funzione più alta, la funzione educativa .  L’evento è organizzato in sinergia tra l’istituto Comprensivo L. Capuana di Santa Ninfa e l’Amministrazione Comunale. Numerosi sono gli iscritti allo stage, 195 ragazzi tra i 9 e i 17 anni, superando i numeri dell’anno scorso. Gli iscritti daranno vita alla formazione di una Grande Orchestra diretta dal Maestro Michele De Luca ( Direttore d’Orchestra e Primo Trombone del Teatro Massimo di Palermo). Lo stage, della durata di due giorni, prevede delle intense prove ed il Concerto Finale che si terrà il 17 Maggio alle ore 18 presso la Piazza Libertà di Santa Ninfa. Il programma del concerto prevede l’esecuzione di brani originali per orchestre di fiati e arrangiamenti di brani celebri spaziando dalla musica classica alla musica leggera. Le scuole e le associazioni che hanno aderito al progetto sono:

  1. C. “Lombardo – Radice Fermi” di Custonaci, I.C. “G. Pagoto” di Erice casa Santa, I.C. “L. Pirandello” di Mazara del Vallo, I.C. “L. Sturzo – Sappusi” di Marsala, I: C. “V. Navarro” di Ribera, I.C. “R.L. Montalcini” di Partanna, I.C. “Pitrè – Manzoni” di Castellammare del Golfo, I. C. di Cinisi, I.C. “N. Navarra” di Alcamo, Associazione Musicale Vincenzo Bellini Città di Salemi, Associazione Diapason Music School di Petrosino, Associazione Culturale Musicale Calatafimi Segesta e Associazione Banda Musicale Città di Castellammare.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE