PartannaLive.it


Aereoporto di Trapani: i nuovi voli nazionali e internazionali e la chiusura di fine anno

Aereoporto di Trapani: i nuovi voli nazionali e internazionali e la chiusura di fine anno
25 luglio
12:09 2017

L’aeroporto di Trapani-Birgi ‘Vincenzo Florio’ torna ad essere collegato con alcune importanti città italiane. Già dai primi di luglio l’aereporto garantisce alcuni collegamenti nazionali ed internazionali. Grazie all’accordo con la Blue Air è stata ripristinata la tratta Trapani – Torino  con 4 frequenze settimanali: martedì, giovedì, sabato e domenica. Una rotta che permette di raggiungere il Piemonte  andando ad intercettare quella domanda di traffico che non era ancora stata coperta dalle compagnie attualmente presenti presso lo scalo. Fino al 17 settembre è Alitalia a rendere disponibili i collegamenti Trapani – Roma con due frequenze settimanali nei mesi di luglio e settembre (sabato e domenica) e collegamenti giornalieri per tutto il mese di agosto.  La Corendon Airlines con frequenza settimanale offre il collegamento con la città di Amsterdam fino al 26 ottobre. Una metà ambita dalle fasce più giovani a cui si unisce quella di Malta raggiungibile con la compagnia Aliblue Malta che si avvale della flotta della Medavia con un aeromobile Bombardier Dash 8-300 da 50 posti. La compagnia, secondo vettore dopo Ryanair sta incrementando il numero di voli sull’aereoporto tracciando le rotte anche tra la Sicilia e la Campania e la Puglia.

Tutte le tratte saranno interrotte dal 6 novembre al 20 dicembre. Per cinque settimane l’aereoporto sarà infatti chiuso al pubblico “per la manutenzione della pista”.  

Lo scorso mese intanto si è chiuso il bando pubblicato sul sito di Airgest , la società che gestisce in parte l’aeroporto di Birgi, per la definizione e al rinnovo del co-marketing finalizzata a favorire l’incremento delle presenze turistiche sul territorio, attraverso la predisposizione di una serie di azioni di promozione e comunicazione.

Tra i mercati da prendere in considerazione da inserire o implementare quelli nazionali di: Milano, Bologna, Pisa, Roma, Ancona, Cagliari, Cuneo, Genova, Parma, Perugia, Trieste, Bari, Lamezia Terme, Torino, Venezia, Treviso, Verona; e quelli internazionali di: Bruxelles, Eindhoven, Francoforte, Barcellona, Malta, Bratislava, Cracovia, Karlsruhe, Baden, Kaunas, Varsavia, Praga, Rzeszow, Billund.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE