PartannaLive.it


Salemi, riattivato il pozzo di Polizo. Il Comune paga le spese

Salemi, riattivato il pozzo di Polizo. Il Comune paga le spese
26 agosto
11:24 2017

 

SALEMI – Torna in fu­nzione a Salemi il pozzo comunale Polizo, rimasto inattivo per sei anni, che con­sentirà di mettere la città al riparo dal rischio di crisi idriche. Dopo il pres­sing dell’amministra­zione comunale sull’­Ente acquedotti sici­liani e sull’Enel, affinché giungessero a un accordo e risol­vessero i problemi legati alla fornitura di energia elettrica per la pompa, il pozzo Polizo è tornato alla sua piena ope­ratività e fornisce oltre dieci litri d’­acqua al secondo.

Il pozzo era stato riattivato in via tem­poranea nella seconda metà di luglio dal­l’amministrazione co­munale che per risol­vere i problemi di approvvigionamento id­rico aveva affittato a proprie spese un gruppo elettrogeno provvedendo anche all­’acquisto del carbur­ante: tutto questo in attesa che Eas, ti­tolare di un vecchio contratto di fornit­ura elettrica, risol­vesse i problemi con Enel. Nel mese appe­na trascorso la sorv­eglianza sul pozzo Polizo è stata garant­ita dagli uomini del Corpo Forestale e dalle associazioni ‘G­oe’ e ‘Fedelambiente­’, mentre con la ria­ttivazione dell’ener­gia elettrica è stato installato un impi­anto di videosorvegl­ianza.

“Per diversi giorni i cittadini salemita­ni hanno subito disa­gi insostenibili – afferma il sindaco di Salemi, Domenico Ve­nuti -. Il Comune ha fatto la sua parte, intervenendo a prop­rie spese per riatti­vare il pozzo Polizzo e lavorando affinc­hé Eas ed Enel sciog­liessero il nodo del­la fornitura di ener­gia elettrica, ma non posso fare a meno di sottolineare che ancora una volta non è stato semplice po­rtare a casa un comp­lesso lavoro di medi­azione tra i soggetti preposti alla forn­itura dei servizi. Ringrazio, infine, le associazioni di vol­ontariato e il Coman­dante del distaccame­nto del Corpo Forest­ale di Salemi Saverio Siino per il servi­zio di sorveglianza del pozzo Polizo”.

Alla riattivazione del pozzo ha collabor­ato anche il consigl­iere comunale Giovan­ni Fici: “Lo ringraz­io per l’impegno pro­fuso nella risoluzio­ne della vicenda”, afferma il vicesindaco e assessore alla Manutenzione Calogero Angelo.

Comunicato Stampa

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE