PartannaLive.it


Castelvetrano, nasce l’ufficio speciale per le demolizioni. Si punta alla tempestività

Castelvetrano, nasce l’ufficio speciale per le demolizioni. Si punta alla tempestività
23 novembre
16:15 2017

CASTELVETRANO. Un ufficio speciale di contrasto all’abusivismo è stato istituito dalla commissione straordinaria. La finalità è quella di dare seguito alle demolizione degli immobili ed opere abusivamente realizzati nel territorio comunale di Castelvetrano. L’ufficio è composto da personale comunale, in possesso di specifiche competenze ed esperienze professionali che si occuperà di: formazione ed aggiornamento costante del data base dell’abusivismo edilizio; predisposizione dell’attività progettuale; predisposizione degli atti di sgombero; predisposizione dei verbali di consistenza dei beni immobili e delle cose mobili; rilievi video e fotografici; adempimenti per il distacco dei servizi a rete; ingiunzioni di pagamento per il godimento improprio titolo degli immobili occupati; aggiornamento dati catastali e relative volture e trascrizioni; direzione dei lavori di demolizione e tutto ciò che riguarda le attività utili al ripristino della legalità nelle trasformazioni urbanistiche e per la tutela e la riqualificazione del territorio, in special modo, di quello costiero. Per ottimizzare e velocizzare la demolizione delle opere e degli immobili abusivamente realizzati, secondo quando determinato dalla Commissione, è indispensabile eliminare qualsiasi frammentazione procedimentale all’interno dei singoli uffici e servizi nonché delle competenze e individuare gli accorgimenti utili finalizzati ad evitare che la mancanza di coordinamento tra le varie banche dati (catastale e geografica), possa ridurre la tempestività nella gestione degli atti tecnici ed amministrativi. Il responsabile del gruppo di lavoro è il dottor Andrea Antonino Di Como. Le prime lettere di demolizione che riguardano 170 case sono state già inviate ad agosto. L’abusivismo edilizio a Castelvetrano, ricordiamo, è stato uno dei motivi che ha portato allo scioglimento il Comune.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE