PartannaLive.it


L’Unpli Tp aderisce alla giornata del dialetto e delle lingue locali

L’Unpli Tp aderisce alla giornata del dialetto e delle lingue locali
17 gennaio
16:41 2018

Un giovane che voglia avere davanti a sé una ragionevole porzione di futuro dovrebbe dominare (dico “dominare”, non balbettare) almeno tre livelli linguistici: il dialetto locale, la lingua nazionale, una lingua straniera” (Corrado Augias).

L’UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco Italiane celebra il 17 Gennaio 2018 la sesta edizione della Giornata Nazionale del Dialetto, con l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni all’importanza delle lingue locali, che rischiano realmente di scomparire nel giro di pochi anni.

Il nuovo gruppo di volontari del Servizio Civile Nazionale, attivi presso le Pro Loco della Provincia di Trapani, coordinati dal Comitato Provinciale UNPLI Trapani e capitanati dalla Presidente Maria Scavuzzo ha deciso, come ogni anno, di aderire all’evento cercando di coinvolgere le nuove generazioni attraverso i Social Network Facebook ed Instagram, lanciando #dilloindialetto, #giornatadeldialetto, #unplitrapani ed invitando i più e meno giovani a riportare sui loro profili un proverbio in dialetto siciliano, frutto del patrimonio inestimabile tramandatoci dalla nostra bella Terra.

Nella precedente edizione le Pro Loco della Provincia che hanno aderito sono state quelle di Salemi, Vita, Partanna, Castellammare del Golfo e Valderice e nel corso dell’anno hanno portato avanti l’iniziativa legata alla salvaguardia del dialetto. Numerosi progetti, in collaborazione con le scolaresche, sono previsti anche per quest’anno, e i vari eventi saranno di volta in volta pubblicizzati nella pagina Facebook dell’UNPLI Trapani, che invitiamo a seguire, nonchè nella pagina istituzionale dell’UNPLI Nazionale.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE