PartannaLive.it


Marsala in controtendenza: “NO” alla chiusura dei centri di accoglienza per immigrati

Marsala in controtendenza: “NO” alla chiusura dei centri di accoglienza per immigrati
25 gennaio
15:10 2018

Il detto «Non siamo mai contenti di quello che abbiamo» (ormai comunemente utilizzato nel linguaggio di tutti i giorni), calza a pennello con ciò che sta accadendo in questi giorni a Marsala. Da anni assistiamo a continue diatribe nei vari paesi, città ed addirittura nazioni, che rifiutano categoricamente l’arrivo di immigrati nei propri territori (nei migliori dei casi si auspica su un minor afflusso). Quello che invece, a detta di molti, si sta verificando nella cittadina trapanese ha “dell’incredibile”. In seguito al blocco degli affidamenti dei minori sbarcati nel Comune di Marsala, che sembrerebbe portare all’eventuale chiusura dei centri di prima accoglienza, e conseguentemente alle strutture di seconda accoglienza, con una perdita di posti di lavoro per quasi 300 persone, ha subito fatto attivare le varie cooperative sociali del paese. Già martedì, queste ultime, hanno chiesto un incontro con il dirigente del settore Servizi Sociali, Nicola Fiocca, e dell’assessore del settore, Clara Ruggeri. Non contenti però sull’esito del confronto hanno partecipato attivamente alla seduta del Consiglio Comunale, consegnando un comunicato stampa contenente le ragioni alla base della loro protesta. I membri del Giunta, sorpresi dalla nota, hanno comunque affermato: «che la questione non dipende dalla volontà dell´Amministrazione comunale e che, anzi, si chiederanno alla Prefettura i motivi di questa diminuzione di arrivi, per i quali questa Amministrazione non ha mai chiesto alcun blocco, ma soltanto preteso il rispetto della normativa, da ultimo del Decreto Minniti». Nei prossimi giorni vedremo come si evolveranno i fatti, nel frattempo ci si auspica che dietro questo “acceso attivismo”, ci siano valori di solidarietà, aiuto per il prossimo, e non una mera questione economica.

Valentina Mirto

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE