PartannaLive.it


Salemi, sceglie il rito abbreviato la maestra accusata di aver picchiato gli alunni

Salemi, sceglie il rito abbreviato la maestra accusata di aver picchiato gli alunni
08 febbraio
08:30 2018

SALEMI. Ha scelto il rito abbreviato la maestra di una scuola dell’infanzia di Salemi accusata di aver maltrattato alcuni alunni.

Il processo davanti al Gup si terrà, a porte chiuse, il prossimo 20 marzo davanti al gup di Marsala Annalisa Amato. Intanto i genitori di quattro vittime si sono costituiti parte civile e nei giorni scorsi sono stati ascoltati assistiti dall’avvocato Milko Palermo e dalle associazioni Codici Sicilia, con l’avvocato Vincenzo Maltese e Codici Onlus, con il legale catanese Mario Emanuele Campione.

I fatti contestati dall’accusa, come già riportato in un nostro precedente articolo, sarebbero accaduti tra il mese di ottobre 2016 e febbraio 2017, fatti supportati da un corredo audio video dei carabinieri. La maestra A.M.G. della scuola elementare “San Leonardo” avrebbe colpito un bambino «con un forte schiaffo alla schiena», mentre in altri momenti afferrava per la nuca un altro alunno allontanandolo dal banco, e lo colpiva con 4 schiaffi alla nuca e spintonava facendolo cadere a terra. Contestati anche altri schiaffi e botte sul fondo schiena ad altri bambini.

Il giudizio abbreviato è quel tipo di procedimento che si caratterizza per la mancanza della fase dibattimentale e la definizione del giudizio nella stessa udienza preliminare, allo stato degli atti, fatte salve alcune eccezioni (art. 438 c.p.p.).

La richiesta di questa speciale forma procedimentale può essere formulata solo dall’imputato. Il beneficio che deriva per l’imputato dalla scelta del giudizio abbreviato è quello della riduzione di un terzo della pena che gli sarebbe altrimenti applicata.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE