PartannaLive.it


Alcamo: Carabinieri arrestano 2 richiedenti asilo per spaccio di droga

Alcamo: Carabinieri arrestano 2 richiedenti asilo per spaccio di droga
04 aprile
12:56 2018

ALCAMO. Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno tratto in arresto S.M. e G.J., originari del Gambia, entrambi classe ‘99, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio di osservazione finalizzato a prevenire e contrastare efficacemente lo spaccio di sostanze stupefacenti in Alcamo, Piazza Repubblica, i militari venivano insospettiti da due soggetti di colore seduti su una panchina i quali facevano trapelare un atteggiamento molto guardingo nonché una certa agitazione.

I Carabinieri, in abiti borghesi, decidevano dunque di defilarsi e osservare attentamente la zona e tutto ciò che succedeva. La scelta si rivelava vincente: infatti, dopo pochi minuti, un giovane alcamese 17enne, dopo essere sceso dal proprio motociclo 125, si avvicinava ai due giovani di colore e, dopo un breve scambio di battute, avveniva lo scambio di soldi e droga.

Ciò è bastato ai militari per intervenire.

Il giovane acquirente veniva quindi fermato e perquisito dagli uomini dell’Arma i quali appuravano che il tipo di sostanza acquistata poco prima dal ragazzo fosse hashish, i due spacciatori,  entrambi poco più che diciottenni di nazionalità gambiana, entrambi richiedenti asilo per motivi umanitari e domiciliati presso un centro di accoglienza di Alcamo, ubicato in via Madonna del Riposo, venivano perquisiti e trovati in possesso di ulteriori 6 dosi complessive di hashish e marijuana oltre a soldi contanti in banconote di piccolo taglio, ritenuti legati all’attività di spaccio e pertanto posti sotto sequestro.

I due stranieri venivano dunque arrestati per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, aggravato dalla cessione a soggetto minorenne, e tradotti presso la Caserma dei Carabinieri di Alcamo ove, dopo essere stati fotosegnalati, venivano associati alla casa circondariale “San Giuliano” di Trapani, in attesa della convalida da parte del GIP.

L’attenzione costante alle problematiche che riguardano l’universo giovanile continua a rimanere una priorità per gli uomini della Compagnia di Alcamo che, a tal fine, oltre ad una costante azione preventiva e repressiva attuata sul territorio continua ad organizzare  frequenti incontri nelle scuole medie e superiori in cui vengono analizzate le problematiche più sentite e i fenomeni delittuosi maggiormente riscontrati tra i teenagers.

Comunicato stampa

Comando Provinciale Carabinieri di Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE