PartannaLive.it

 ULTIME NOTIZIE

Poggioreale sperimenta l’albergo diffuso. In itinere i corsi di Protezione civile

Poggioreale sperimenta l’albergo diffuso. In itinere i corsi di Protezione civile
08 aprile
16:59 2018

POGGIOREALE. Una sorta di albergo diffuso quello che il Comune di Poggioreale sta cercando di realizzare per ospitare gli addetti della Protezione civile. Dal 22 al 27 aprile 2018 e dal 6 al 11 maggio 2018 a Poggioreale si terranno infatti dei corsi di formazione internazionale a cui parteciperanno numerosi operatori alcuni dei quali di provenienza estera. Per reperire gli immobili (presumibilmente in numero di trentacinque) gli amministratori comunali hanno pensato bene di pubblicare un avviso per la cittadinanza affinchè vengano resi disponibili degli alloggi da affittare. La segnalazione della isponibilità dovrà pervenire all’ufficio tecnico del comune di Poggioreale entro il 16 aprile 2018. Gli mmobili dovranno presentare determinate caratteristiche, come: avere stanze singole dotate di un servizio igienico ogni due ospiti, essere dotati di impianti di climatizzazione /caldo-/freddo, essere in regola con le certificazioni di agibilità e di conformità degli impianti esistenti. Inoltre gli immobili dovranno essere completi di biancheria (lenzuola, tovaglie, teli bagno) e consegnati perfettamente puliti. Il relativo prezzo di ocazione sarà concordato dal potenziale locatore direttamente con la Protezione Civile Nazionale. Fonte Gds (Mariano Pace)

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE