PartannaLive.it


I cittadini lanciano il Festival organistico per le chiese storiche. La Bellini schiera grandi artisti

I cittadini lanciano il Festival organistico per le chiese storiche. La Bellini schiera grandi artisti
05 maggio
16:09 2018

La città di Salemi si appresta a vivere uno dei più suggestivi festival organistici, mai realizzati. Da un’idea di Nino Curia (ex dipendente comunale, adesso in pensione), la banda Vincenzo Bellini si esibirà all’interno di diverse chiese storiche a Salemi. L’iniziativa appoggiata “calorosamente” dalla Chiesa Madre di Salemi e da numerose associazioni, parrocchie e attività commerciali del paese che la sostengono finanziariamente si svolgerà durante tutto il mese di maggio.

La parte musicale sarà curata da Rosario Rosa, che fungerà da direttore artistico. Il primo appuntamento si svolgerà oggi sabato 5 maggio alle 19 presso la Chiesa San Francesco di Paola, che vedrà anche la collaborazione del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani. Sabato 12 maggio alle 19, all’interno della Chiesa Cappuccini, avverrà invece il secondo appuntamento. In questa occasione la banda verrà accompagnata dal Coro Chiesa Madre; all’organo ci sarà Bruno Puma e Massimo Rizzuto, voce di Cinzia Puccia. Il terzo evento si svolgerà sabato 26 maggio, sempre alle 19, presso la Chiesa Madre; all’organo solista ci sarà Massimo Gabba e Giovan Battista Vaglica, agli Organi e Ottoni la Mediterraneo Philarmonic Brass. Durante le varie esibizioni, verranno eseguiti brani originali per banda ed organo, quali “Mannin Veen di Hayden Wood o Resonances di Ron, con strumenti a fiato e a percussioni. Come spiega il maestro Rosa, l’obiettivo del festival ha come scopo quello di valorizzare i tre organi presenti a Salemi, soprattutto quello della Chiesa Madre, risalente al 1711. Si tratta del primo Festival Organistico del comprensorio belicino e questo non fa altro che alimentare le attese sull’importante evento che vedrà in scena la banda V.Bellini. Banda che fa parte della Febasi (Federazione Bande Siciliane), composta da 50 elementi nella sezione senior e 30 elementi in quella giovanile, con musicisti provenienti da Salemi, Gibellina e Santa Ninfa. Il festival si pone sulla scia dell’altro importante appuntamento che ha visto la banda come protagonista. La V. Bellini infatti si è piazzata al primo posto, nella terza categoria, del Concorso Bandistico Internazionale “Taormina Musical Festival”. (fonte Gds)

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE