PartannaLive.it


Trapani, tre ricoverati al S. Antonio Abate per intossicazione da tonno fresco

Trapani, tre ricoverati al S. Antonio Abate per intossicazione da tonno fresco
18 giugno
15:21 2018

Ieri tre intossicati per sindrome sgombroide,  a causa del consumo di  tonno fresco acquistato a Paceco, sono stati ricoverati all’ospedale S. Antonio Abate di Trapani, in cardiologia, per lesioni cardiache secondarie. Uno è stato dimesso oggi, gli altri restano ricoverati.

Il Dipartimento di prevenzione veterinaria dell’Azienda sanitaria provinciale ribadisce le raccomandazioni per prevenire l’insorgenza di intossicazione alimentari da consumo di pesce non idoneo:

– non interrompere la corretta catena del freddo;

– acquistare i prodotti ittici solo da operatori di fiducia che espongono la merce a temperatura controllata;

-tracciabilità dei prodotti ittici;

-evitare il ricongelamento di prodotti scongelati.

I veterinari dell’ASP proseguono nelle ispezioni e nei controlli nel settore ittico, coadiuvati dai militari dell’Arma dei carabinieri.

Comunicato stampa

Asp Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE