PartannaLive.it


Santa Ninfa, finiscono nuovamente in ospedale per le percosse del figlio. Arrestato il 21enne

Santa Ninfa, finiscono nuovamente in ospedale per le percosse del figlio. Arrestato il 21enne
12 luglio
10:40 2018

Continua incessante l’azione di controllo sul territorio dei Carabinieri di Castelvetrano volta a reprimere azioni delittuose di vario genere infatti, i militari della dipendente Stazione di Santa Ninfa coordinati dal Maresciallo Maggiore Cardinale Calogero, hanno tratto in arresto un giovane ventunenne, B.F. di Santa Ninfa, per maltrattamenti in famiglia.

I Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa  interessatisi sin da subito a tale spiacevole vicenda di ingiustificata violenza del giovane nei confronti dei genitori i quali più volte sono finiti in ospedale per le percosse ricevute, hanno ricostruito minuziosamente i fatti e sotto la direzione della Procura della Repubblica di Sciacca hanno ottenuto il provvedimento restrittivo a carico del giovane.

Il ventunenne al termine delle operazioni di rito è stato tradotto, in regime di arresti domiciliari, presso una comunità terapeutica assistita.

L’operazione in tema si inquadra nell’ambito delle attività poste in essere dall’Arma dei Carabinieri volte a proteggere i soggetti più deboli troppo spesso vittime di violenze ed abusi da parte di altri membri del proprio nucleo familiare.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE