PartannaLive.it


Salemi: Danni da maltempo, in azione la Protezione civile comunale. Gruppo sempre più efficiente

Salemi: Danni da maltempo, in azione la Protezione civile comunale. Gruppo sempre più efficiente
07 novembre
17:30 2018

SALEMI. Protezione Civile Comunale in azione. Prima parola d’ordine: sicurezza…dei cittadini! Non mancano di certo forza e volontà al gruppo di Protezione Civile Comunale “Città di Salemi” che la scorsa settimana, nei giorni di allerta meteo, si è speso per rimuovere i pericoli causati dal maltempo. Tra le attività portate avanti quella di rendere sicura la viabilità, liberando le carreggiate da pietrisco, fango e rami caduti. Ulmi, Pusillesi, Capuccini sono solo alcune delle zone che hanno visto impegnati i volontari nelle attività di prevenzione di rischio. Di rilievo il soccorso di un cittadino rimasto con la propria auto bloccato tra i fanghi  di contrada Runza, e le operazioni di pulizia del canale di gronda all’interno del parco forestale e che passa sotto alcune abitazioni di via Lo Presti. Numerosi gli interventi da effettuare nel territorio comunale e per la cui realizzazione i fondi comunali, peró, risultano insufficenti.

 

Il gruppo, costituto a Marzo, è coordinato da Salvatore Maltese, architetto, che lo scorso anno ha anche elaborato il Piano di Protezione Civile Comunale.

“Sono state delle giornate intense – spiega Maltese -, un banco di prova per il Gruppo, di recente costituzione, che ha dato una risposta positiva, istantanea ed efficiente. Numerosi interventi effettuati in piena sintonia con l’Amministrazione, con l’Ufficio Tecnico nonché con le Strutture Operative del territorio.
Vorrei ringraziare, personalmente, tutti i ragazzi/e del Gruppo Comunale di Protezione Civile, una squadra diversificata nelle proprie mansioni con lo scopo di affrontare in modo coordinato l’emergenza“.

Dotato da parte del Comune dei mezzi appositi e delle relative divise, il gruppo, che da anni con perseveranza lavora per la costituzione di tale importante organismo, continuerà la propria attività di addestramento, pronto alla prevenzione delle varie ipotesi di rischio, al soccorso della popolazione e al superamento delle eventuali emergenze. Il 26 ottobre, tra le iniziative inserite nel progetto operativo “Belìce 2018 – 50 anni dal sisma” è stato attivato il Centro Operativo Comunale dove sono confluiti tutti i Responsabili delle Funzioni di Supporto.

I giorni del maltempo – chiosa il sindaco Domenico Venuti, responsabile unico del gruppo di protezione civile comunale- ci hanno dato due conferme : Salemi può contare su una realtà bella e funzionante che è il Gruppo comunale di Protezione civile. Ringrazio, ancora una volta, tutti i componenti per la costanza e la dedizione profusi nei giorni più difficili nel tentativo, ben riuscito, di ridurre al minimo i disagi per i salemitani. La seconda conferma riguarda però la consapevolezza che non si può continuare a lasciare da soli i Comuni a fronteggiare eventi così eccezionali. La Regione, con il suo braccio operativo che è il dipartimento di Protezione civile, deve fare la sua parte. Il Comune di Salemi è uno dei pochi in Sicilia a essersi dotato di un Piano di protezione civile e finora tutto ciò che era nelle nostre possibilità è stato fatto. Ci impegneremo a fare ancora di più, ma senza un adeguato sostegno poco possono fare i Comuni per fronteggiare grosse emergenze”. 

Tutti i cittadini possono segnalare ogni criticità al numero fisso 0924/98 36 99 del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile o direttamente presso il Centro sito in via San Matteo (ex locali Albero Falcone).

 

 

 

 

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE