PartannaLive.it


Mafia, Il Comune di Salemi parte civile nel processo “Pionica”. Si chiederà il risarcimento danni

Mafia, Il Comune di Salemi parte civile nel processo “Pionica”. Si chiederà il risarcimento danni
12 Gennaio
11:19 2019

Il Comune di Salemi ha chiesto di costituirsi parte civile nel procedimento penale a carico di numerosi soggetti arrestati nell’operazione “Pionica” e nei confronti di altrettante persone indagate ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione e favoreggiamento nonché fittizia intestazione di beni, tutti reati aggravati dalle modalità mafiose.

Le indagini condotta dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani e dalla Dia, sotto il coordinamento della DDA di Palermo, hanno consentito di individuare nel territorio salemitano (e non) un giro di affari nato e strutturato dietro l’acquisto di terreni (sequestrati e venduti all’asta) attraverso società di fatto riconducibili a Cosa Nostra ma intestate a terzi, e che permettevano alla Cosca di realizzare notevoli investimenti su altre attività.

Il Comune di Salemi, parte offesa, ha chiesto pertanto la costituzione di parte civile per chiedere il risarcimento dei danni subiti a qualunque titolo per i reati ascritti agli imputati tra cui anche il danno di immagine arrecato alla città.

Con delibera di Giunta è stato nominato l’avvocato Vito Scalisi “Procuratore speciale” a difesa dell’Amministrazione comunale, legale già per altro procuratore del Comune di Salemi per l’operazione “Ermes” che vede coinvolti alcuni degli stessi imputati.

L’affidamento dell’incarico riguarda ora il procedimento penale, scaturito nel marzo del 2018, a carico di LEONE Melchiorre, nato a Vita, NICASTRI Roberto, nato ad Alcamo, FICAROTTA Leonardo, nato a Palenno VIVIRITO Paolo, nato a Palermo (PA), GUCCIARDI Michele, nato a Salemi, BELLITTI Giuseppe, nato a Salemi, GUCCIARDÏ Gaspare Salvatore, a Vita, SCANDARIATO Girolamo, nato a Trapani (TP), NICASTRI Vito, nato ad Alcamo; FICAROTTA Ciro Gino, nato a Palermo; ASARO Crocetta Anna Maria, nata a Vita; CRIMI Leonardo detto Nana, nato a Salemi; ASARO Antonino, nato a Partanna; ASARO TOMMASO, nato a Castelvetrano, ASARO Virgilio, nato a Palermo, CRIMI Salvatore, nato a Vita.

Il sindaco Domenico Venuti: “Confermiamo la linea adottata in altre situazioni analoghe: Salemi sta portando avanti da anni un percorso di rilancio della sua immagine, una rinascita manifestata in tante iniziative che hanno fatto parlare della nostra città in chiave positiva. La nostra amministrazione intende salvaguardare questo nuovo cammino a tutela di tutti i salemitani”

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE