PartannaLive.it


Santa Ninfa: Servizi per i disabili gravi, domande fino al 15 marzo

Santa Ninfa: Servizi per i disabili gravi, domande fino al 15 marzo
07 marzo
10:37 2019
Condividi
SANTA NINFA. Anche il Comune di Santa Ninfa ha pubblicato l’avviso rivolto ai disabili gravi che possono presentare domanda per accedere ai servizi garantiti dal Distretto socio-sanitario 54 di cui è capofila Castelvetrano. L’Assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali ha infatti stanziato le risorse destinate ai disabili non autosufficienti; risorse che sono finalizzate all’erogazione di prestazioni individuate dai servizi sociali dei comuni che fanno parte del Distretto in seguito dell’accertamento delle condizioni di non autosufficienza. Le domande, compilate utilizzando il modello reperibile negli uffici dei Servizi sociali del Comune (al piano terra del palazzo municipale) o sul sito internet dell’ente (www.santaninfa.gov.it), dovranno essere presentate all’ufficio protocollo (al secondo piano) entro il 15 marzo. Alla domanda andranno allegate la certificazione di riconoscimento della disabilità, la certificazione Isee socio-sanitaria e copia del documento di riconoscimento. I disabili ammessi sottoscriveranno un «patto di servizio» che stabilirà le specifiche prestazioni che saranno erogate in base alle necessità dell’ammalato.

About Author

Agostina Marchese

Agostina Marchese

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra le persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull'eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

RUBRICHE

  Che cos’è un ripetitore WiFi e come funziona

Che cos’è un ripetitore WiFi e come funziona

[juiz_sps buttons="facebook, twitter, google"]

SEGNALAZIONI

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE