PartannaLive.it


Continua l’attività di formazione per i nuovi volontari del Servizio Civile in provincia

Continua l’attività di formazione per i nuovi volontari del Servizio Civile in provincia
07 Maggio
18:08 2019

COMITATO PROV. U.N.P.L.I. TRAPANI – È giunta a metà percorso la formazione UNPLI, iniziata il 13 Marzo, per i circa 80 Operatori Volontari del Servizio Civile Universale dei comitati provinciali di Palermo e Trapani.

I Comitati UNPLI delle due province sono stati ospitati nei primi due incontri nel Convento di San Domenico di Cefalù e nei successivi due presso la “Torre Alta” di Terrasini.  L’Unpli Trapani ha visto la presenza degli operatori volontari delle Pro Loco di Buseto Palizzolo, Calatafimi Segesta, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, Gibellina, Partanna, Salemi, Valderice e Vita.

Intesa come preparazione allo svolgimento del Servizio Civile, la formazione ha la finalità di accrescere nei giovani la partecipazione attiva alla vita della società e la consapevolezza sul significato della scelta e dell’esperienza di Servizio civile universale, che deve rappresentare un’occasione di apprendimento e di acquisizione di conoscenze specifiche.

L’obiettivo del percorso formativo è quindi quello di applicare le nozioni ricevute durante i vari incontri, per “utilizzarle” poi direttamente all’interno delle varie sedi Pro Loco, ogni qualvolta il volontario si ritrova a dover accogliere i turisti che si apprestano ad esplorare il territorio.

Il prossimo appuntamento per la formazione interprovinciale è previsto per l’11 maggio a Terrasini.

«Affrontare con passione ed interesse l’esperienza del servizio civile». Questo è l’augurio che il Presidente Unpli della provincia di Trapani Maria Scavuzzo rivolge a tutti i nuovi volontari.

«Quella che stanno vivendo – continua la Scavuzzo – è una grande opportunità, indipendentemente da quello che sceglieranno di fare nel proprio futuro. Conoscere il territorio è alla base di tutto e le Pro Loco lo aiutano a farlo. Grazie alle giornate di formazione, che vengono preparate con entusiasmo ed attenzione dai presidenti delle varie sedi e grazie all’esperienza diretta sul territorio, il volontario può crescere personalmente. Auguro quindi a tutti di vivere a pieno questa opportunità ed affrontare con passione, interesse e condivisione questa nuova avventura».

 

Valentina Mirto

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE