PartannaLive.it


Santa Ninfa, affidati i lavori per la rete idrica e la disinfestazione del centro urbano

Santa Ninfa, affidati i lavori per la rete idrica e la disinfestazione del centro urbano
26 Giugno
08:47 2019

SANTA NINFA. L’ufficio tecnico ha affidato i lavori di riparazione delle perdite della rete idrica di competenza dell‘Ente acquedotti siciliani. La direzione generale dell’Eas, appositamente contattata dal Comune, ha infatti comunicato, come già in passato, che non è nelle condizioni di effettuare opere di riparazione. L’amministrazione municipale ha quindi deciso l’intervento sostitutivo, destinando 10mila euro per i gli interventi e incaricando l’ufficio tecnico degli adempimenti necessari. Ad aggiudicarsi i lavori è stata l’impresa «Grafalo» di Santa Ninfa, che ha presentato un’offerta di 8.196 euro (più 1.803 euro di Iva). Gli operai della ditta sono già all’opera per riparare le perdite principali.
«Ci siamo prontamente attivati – spiega il sindaco Giuseppe Lombardino – per effettuare le riparazioni delle falle alla rete idrica, anche se questo compito spetterebbe all’Eas. Di fronte però – aggiunge Lombardino – alle mancanze dell’Ente acquedotti, l’amministrazione si è posta il problema del garantire la regolare distribuzione idrica anche per salvaguardare l’igiene e la salute pubblica». Le somme spese dall’ente saranno poi addebitate, come in passato, all’Eas, o saranno compensate con le tariffe dovute per le utenze idriche comunali.

Inoltre, come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, il Comune, per garantire l’igiene e la salvaguardia della salute pubblica, ha provveduto ad affidare il servizio di disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione del centro urbano «al fine – come specifica una determina – di prevenire l’insorgere di malattie trasmesse dalle mosche, dalle zanzare o dai topi». L’ufficio tecnico ha quindi espletato gli atti di gara. Delle tre ditte specializzate che hanno risposto alla «richiesta di offerta» dell’Utc, l’aggiudicazione è avvenuta in favore della «Afram» di Alcamo. Per l’ente il costo dell’intervento sarà di 8.906 euro (7.300 per il servizio, 1.606 per l’Iva al 22 per cento).

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE