PartannaLive.it


Santa Ninfa: Spostate le date per il pagamento della Tari

Santa Ninfa: Spostate le date per il pagamento della Tari
24 Giugno
19:17 2019

SANTA NINFA. Le date per il pagamento della Tari, la tariffa di igiene ambientale, sono state spostate. In particolare, lo slittamento riguarda le prime due rate d’acconto, che, come stabilito dalla Giunta comunale, dovranno essere versate rispettivamente entro il 31 luglio ed entro il 16 settembre (non più, quindi, entro il 16 maggio ed entro il 16 luglio). Ciò perché, come ha precisato il settore finanziario dell’ente, «a causa di problemi tecnici non è stato possibile procedere alla stampa e postalizzazione degli avvisi bonari di pagamento entro il termine previsto per la scadenza della prima rata d’acconto».

Nei giorni scorsi gli uffici finanziari del Comune hanno provveduto ad affidare il servizio di stampa e consegna delle bollette alla «Fulmine group» di Palermo, che ha offerto il prezzo più basso fra le cinque ditte che hanno partecipato alla gara, aggiudicandosela per  1.080 euro, a cui va aggiunta l’Iva al 22 per cento, e quindi per un costo finale di 1.317 euro.
Resta invariata la data entro la quale dovrà essere versata la terza rata a saldo: 16 novembre.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE