PartannaLive.it

Tag "case"

    Case abusive di Triscina, quando le leggi urbanistiche non tengono conto di violare il diritto di abitazione dei cittadini

Case abusive di Triscina, quando le leggi urbanistiche non tengono conto di violare il diritto di abitazione dei cittadini

Succede che alcuni cittadini di Triscina, ormai destinati a lasciare la loro abitazione abusiva, come da provvedimento comunale, ti incontrano per strada e ti dicano: “E adesso dove vado ad

    Demolizioni case di Triscina, sindaco Catania replica al commissario Caccamo

Demolizioni case di Triscina, sindaco Catania replica al commissario Caccamo

PARTANNA. Il sindaco Nicolò Catania interviene in merito alle dichiarazioni del Commissario straordinario del comune di Castelvetrano, Salvatore Caccamo, sulla vicenda del blocco della gara per le demolizioni delle case

    Gibellina, assegnati gli alloggi popolari. L’elenco dei beneficiari

Gibellina, assegnati gli alloggi popolari. L’elenco dei beneficiari

Sono state stilate le graduatorie degli alloggi popolari di cui dispone il Comune di Gibellina. Gli assegnatari sono stati scelti tramite un sorteggio pubblico (tra coloro che avevano pari punteggio)

    Una poesia sul Terremoto. Flavia Sanfilippo condivide il suo omaggio alla vita

Una poesia sul Terremoto. Flavia Sanfilippo condivide il suo omaggio alla vita

Riceviamo e pubblichiamo una poesia sul Terremoto del Belìce, carica di emozioni e ricordi di una bambina che hanno viaggiato nel tempo, per venire infine raccontati nella poesia che alleghiamo

    Partanna, divieto di sosta Case Agricole – Via Colicchi Via Trieste

Partanna, divieto di sosta Case Agricole – Via Colicchi Via Trieste

Il Comune di Partanna, tramite l’Ordinanza Dirigenziale n. 68 del 01-12-2017, ha stabilito l’istituzione di un divieto di sosta permanente nella zona denominata Case Agricole, e specificamente nel tratto di

    Campobello di Mazara: assegnate 2 su 4 case appartenenti alla mafia

Campobello di Mazara: assegnate 2 su 4 case appartenenti alla mafia

Si trattava di 4 immobili appartenenti ad esponenti di Cosa Nostra, che ormai erano diventati patrimonio del Comune. Adesso è giunto il momento della nuova destinazione: non per tutti ancora,

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE