PartannaLive.it


Borse di studio alta formazione: proroga di un mese per le istanze

Borse di studio alta formazione: proroga di un mese per le istanze
31 agosto
17:44 2012

Prorogati di 30 giorni i termini per la presentazione delle istanze per la Misura 4 del programma di Sovvenzione Globale Sicilia Futuro finalizzata alla fruizione di borse di studio per corsi di alta formazione post laurea in Italia ed all’estero.

La Misura 4 (borse di studio per alta formazione) è la prima delle 6 Misure previste dalla Sovvenzione Globale Sicilia Futuro, lo strumento finanziario di attuazione del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo della Regione Sicilia, destinato ad interventi di sostegno per la qualificazione delle risorse umane e per lo sviluppo della ricerca e la diffusione dell’innovazione tecnico-scientifica in Sicilia.

Il programma di interventi è suddiviso in 6 Misure specifiche, per un importo di complessivo di oltre 46 milioni di euro, distinte in base alla tipologia di contributo e di destinatari/beneficiari cui la Sovvenzione è rivolta. Le forme di finanziamento previste riguardano: Progetti di Borsa di inserimento lavorativo, Progetti di Assunzione, Progetti di Formazione.

La volontà di prorogare i termini al 30 settembre – dichiara l’Assessore regionale alla Formazione Accursio Gallonasce dalla richiesta che ci è stata fatta dall’Università di Palermo che è strettamente collegata all’importanza di questo bando e l’interesse che ha suscitato. Ha già raggiunto un numero di richieste altissimo. La Misura 4 finanzia gli studenti residenti in Sicilia che vorranno frequentare corsi di alta specializzazione presso istituzioni universitarie e di ricerca di comprovato prestigio internazionale operanti al di fuori del territorio siciliano e quindi in Italia e all’Estero.

La Sovvenzione Globale è un’ opportunità che la Regione Siciliana rende disponibile per le giovani eccellenze siciliane per finanziare quindi sia borse di studio di alta formazione ma anche progetti di ricerca nelle aziende e progetti di rientro di giovani ricercatori siciliani che attualmente lavorano fuori del territorio siciliano. La proroga dunque – conclude l’assessore Gallo – ha l’obiettivo di poter dare la possibilità ad un maggior numero di utenti di candidarsi“.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate entro le ore 14.00 del 30 settembre. Il bando integrale è stato pubblicato sulla GURS (Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia) e sul sito www.siciliafuturo.it .

Gli interessati potranno rivolgersi anche all’URP Sicilia Futuro, all’indirizzo di posta elettronica helpdesk@siciliafuturo.it ed al numero verde 800198020, attivo dal lunedì al venerdì d alle 9 alle 13.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE