PartannaLive.it


Settore agricolo: Nicola Catania lancia allarme

Settore agricolo: Nicola Catania lancia allarme
26 agosto
11:55 2012

I sindaci del Coordinamento dei ventuno comuni del belice esprimono forte preoccupazione in relazione ai danni provocati dalla  prolungata siccità in agricoltura.   Il grido di allarme arriva dal Coordinatore dei Sindaci, Nicola Catania, che  lamentando il forte calo della produzione agricola (in particolare quella  vitivinicola) a seguito della prolungata mancanza di precipitazioni, si rivolge  alle Istituzioni all’uopo interessate “affinchè si attivino a mettere in atto  procedure mirate alla verifica puntuale dei danni subiti dagli agricoltori e  alla conseguente dichiarazione dello stato di calamità naturale da parte del  Governo Regionale”.

Dichiara Catania: “In una fase di forte criticità e di vero e proprio declino socio-economico  in cui si trova oggi il nostro territorio, i danni subiti  dal settore agricolo, possono rappresentare il colpo finale in grado di  sancire la morte definitiva della nostra economia. Ancora una volta – continua Catania – lamentiamo il silenzio assordante  delle istituzioni tutte rispetto ad una situazione territoriale che da troppo tempo subisce scelte politiche scellerate che hanno sempre più privilegiato altri territori regionali, rilegando questo lembo di Sicilia in un’area marginale costretta ad andare avanti con una quarta velocità rispetto al contesto nazionale“.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE