PartannaLive.it


Campobello di Mazara: restituiti alcuni beni alla figlia di Bonafede

Campobello di Mazara: restituiti alcuni beni alla figlia di Bonafede
11 settembre
11:47 2012

Revocati la confisca e il sequestro di alcuni beni appartenenti a Laura Bonafede, figlia di Leonardo Bonafede, ritenuto dagli inquirenti elemento di spicco della mafia mazarese. La decisione è stata presa dalla quinta sezione della Corte di Appello di Palermo.

Nello scorso 2010 il Tribunale di Trapani, aveva disposto la confisca della ditta individuale di allevamento di ovini e caprini e di alcuni conti correnti della figlia Laura. Ora la corte d’appello ha ritenuto legittima la provenienza delle risorse finanziarie necessarie per l’attività economica della signora Laura Bonafede. Dunque, non appena verrà notificata la sentenza, si procederà alla riconsegna dei beni.

(Fonte: GDS)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE