PartannaLive.it


Castelvetrano: Il Comune deve tre milioni di euro alla Saiseb

Castelvetrano: Il Comune deve tre milioni di euro alla Saiseb
30 settembre
17:38 2012

La “Corte d’appello di Palermo”, con una sentenza definitiva ha disposto il pagamento di euro 3.200.000 da parte del Comune di Castelvetrano nei confronti dell’ Impresa Saiseb di Roma.
La vicenda risale al 1991, quando l’allora amministrazione guidata dal Sindaco Vito Li Causi, stipulò un contratto da otto miliardi e mezzo di lire con l’impresa Saiseb di Roma, per la realizzazione della rete fognaria a Marinella di Selinunte. I lavori si potrassero rispetto al periodo stabilito, con un aumento di altri due miliardi rispetto alla cifra iniziale.

Nonostante il Comune di Castelvetrano si impegnò al pagamento sia degli otto miliardi e successivamente dei due rispetto all’importo iniziale, nel 1997 l’impresa romana chiese al Comune il pagamento di altri tre miliardi e cinquecento mila lire, come somma complessiva di interessi e spese legali.

Ieri, a distanza di vent’anni, il tribunale ha disposto il pagamento di una prima trance di 400 mila euro entro il 15 ottobre 2012 e, successivamente, 200 mila euro al mese, fino all’estinzione totale del debito.
Il Sindaco Felice Errante si è detto molto preoccupato per la sentenza, che andrà ad incidere in maniera negativa sugli equilibri finanziari delle casse comunali, in un momento delicato come quello attuale, dove la spending review attuata dallo Stato ha dimezzato i trasferimenti di risorse economiche verso Regione ed enti locali, con il rischio per il Comune di sforare il Patto di Stabilità.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE