PartannaLive.it


Uomo tenta il suicidio: salvato dall’intervento della polizia

Uomo tenta il suicidio: salvato dall’intervento della polizia
12 ottobre
10:55 2012

Un uomo di 34 anni di Gibellina, T.S., ha tentato il suicidio sul viadotto della strada Castelvetrano – Menfi. Posteggiata la propria auto (una Renault Clio) e lasciato un biglietto sul cruscotto con scritto ”In questo mondo non c’è più niente da fare. Mi dispiace per tutti”, l’uomo era pronto a compiere l’insano gesto.

Erano circa le ore 01,30 quando un automobilista di Menfi, visto l’uomo messo a cavalcioni sul parapetto in lamiera da un’altezza di circa 30 metri, ha subito allertato gli agenti del Commissario di Polizia i quali si sono subito precipitati sul posto con le volanti.
Dissuadere l’uomo non è stato per nulla facile, dato che quest’ultimo aveva deciso di farla finita per una questione sentimentale. Dopo un opera di convincimento durata quasi due ore per dissuadere l’operaio, l’uomo è stato preso di scatto e portato all’ospedale di Castelvetrano.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE