PartannaLive.it


Un migliaio di visitatori hanno goduto del Parco Archeologico di Selinunte illuminato

Un migliaio di visitatori hanno goduto del Parco Archeologico di Selinunte illuminato
12 agosto
11:19 2014

barone-erranteIl Sindaco di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante (nella foto a destra), unitamente al Direttore del Parco Archeologico di Selinunte, dr. Giovanni Leto Barone (nella foto a sinistra), ha accolto i visitatori che non hanno voluto mancare allo storico appuntamento della visita notturna al Tempio di Hera. Un migliaio i biglietti staccati fanno pendere la bilancia verso il successo assoluto dell’iniziativa, andata oltre ogni rosea previsione.

Ci siamo messi d’impegno per realizzare l’apertura di questa seraha detto il direttoreper ora l’illuminazione riguarda solo il tempio e con i lavori in corso che stanno prendendo il via grazie ai finanziamenti del Po Fesr, siamo sicuri che riusciremo ad illuminare un’altra area del Parco per cercare di offrire ai visitatori una visita più ampia nei prossimi mesi”.

Anche il Sindaco non nasconde la sua soddisfazione: “Si realizza un grande desiderio dei miei concittadini che da sempre sognavano di godere di uno dei posti più incantevoli al mondo sotto la luce della luna, delle stelle e grazie all’illuminazione artisticaha detto Errante – ringrazio il Direttore Barone e tutti quelli che si sono spesi per la riuscita di questo evento, compresa ovviamente l’ azienda americana Google, che a proprie spese ha consentito la riaccensione dei corpi illuminanti attorno al tempio di Hera. Visto il successo di questa sera stiamo valutando, insieme al Direttore Barone, la possibilità di organizzare un’altra apertura straordinaria dopo Ferragostoha continuato il Sindacol’auspicio, ovviamente, è che dal prossimo anno, anche grazie alla prevista autonomia gestionale che avrà il comitato tecnico-scientifico, l’apertura possa diventare  permanente”.

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE