PartannaLive.it


Caos “comunale” a Villabate: si dimettono il Sindaco e l’intera Giunta

Caos “comunale” a Villabate: si dimettono il Sindaco e l’intera Giunta
16 ottobre
14:41 2014

Caos a Villabate (PA). In un colpo solo presentano le dimissioni sindaco e Giunta. “Con la presentesi legge in una nota i sottoscritti Francesco Cerrito Sindaco di Villabate, Francesco Giglio vicesindaco e gli assessori Giuseppe Mannino, Rosanna Caruso e Pitarresi Giovanni, rassegnano con effetto immediato e irrevocabile le dimissioni congiunte dalla carica di Sindaco e componenti di Giunta. Riteniamo che non vi siano più le condizioni politiche necessarie per portare avanti il processo di cambiamento di questo paese“.

Sui motivi che hanno portato al gesto è mistero. Gli interessati non rilasciano dichiarazioni. Coincidenza o no, le dimissioni sono arrivate pochi giorni dopo dall’arrivo delle “Iene” nella cittadina. Il motivo che avrebbe portato “Le iene” a Villabate riguarderebbe la scorsa vicenda degli scrutinatori selezionati in occasione delle scorse europee del 25 maggio e l’inchiesta del giovane Ismaele La Vardera andata in onda su TeleJato con tanto di registrazione dello “sfogo” del consigliere Licciardi.

Nel caso in questione, la commissione villabatese avrebbe deciso di optare per il sorteggio nella nomina degli scrutinatori. Qualcosa però durante quella seduta sarebbe andata male perché i numeri sorteggiati sarebbero stati “scelti” in modo illegittimo. Proprio per questo motivo, il vice segretario comunale avrebbe annullato le suddette elezioni. Il consigliere comunale Licciardi nella registrazione avrebbe svelato i goffi movimenti di quella commissione. A suo dire il Sindaco sarebbe stato a conoscenza del sorteggio pilotato. Ma sull’accaduto c’è un’indagine dei carabinieri.

(Fonte: Palermotoday.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE