PartannaLive.it


Carini: invita un ragazzino alla partita e poi lo violenta, arrestato

Carini: invita un ragazzino alla partita e poi lo violenta, arrestato
21 ottobre
12:27 2014

Il ragazzino sarebbe stato sorpreso mentre era da solo negli spogliatoi: l’uomo che lo aveva invitato, pochi minuti prima, a giocare una partita di calcetto assieme a lui e ad altri ragazzi, lo avrebbe costretto a un rapporto sessuale. Per questa brutta storia i carabinieri della Compagnia di Carini e della stazione di Villagrazia hanno arrestato un 34enne, V.H.B.: l’accusa, pesantissima, è di violenza sessuale con un minorenne, nella forma aggravata perché il ragazzino, sebbene dimostri qualcosa di più, ha solo 12 anni.

L’uomo è stato portato in carcere, nella sezione speciale per i sospettati di episodi di pedofilia,che vengono isolati rispetto agli altri detenuti, proprio per prevenire aggressioni nei loro confronti. Contro l’indagato non gioca solo il fatto che gli è stato contestato adesso il reato, ma anche un precedente specifico, un’altra violenza su minore, che gli era costata una condanna a 4 anni.

(Fonte: Gds.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE