PartannaLive.it


Santa Ninfa: migliaia di presenze alla sagra della pecora

Santa Ninfa: migliaia di presenze alla sagra della pecora
22 novembre
11:24 2016

Migliaia di persone hanno affollato domenica, fino a tarda sera, la piazza Libertà e le vie limitrofe a Santa Ninfa, in occasione della seconda edizione di «Gusta la pecora», la sagra della pecora della Valle del Belice, ennesimo appuntamento gastronomico dell’anno organizzato dal Comune.

Già all’apertura degli stand, alle 10, ordinate colonne di persone erano in fila per potere degustare le tipicità locali a base di pecora: arrosticini, stigghiola, pasta con ragù di agnellone e pecora, cous cous, zuppe, cannoli, cassatelle, sfinciuna, zabbina, formaggi crudi e cotti. Un andamento che è durato per tutta la giornata, intervallata da spettacoli folkloristici e laboratori didattici per i bambini.

Affari d’oro, anche in questa occasione, per i commercianti locali, con una ricaduta economica notevole per l’economia cittadina.

A fare da cornice alla manifestazione, i mercatini dell’artigianato. A curare l’accoglienza turistica è stata la Pro Loco Santa Ninfa. Per l’occasione i  musei cittadini, dell’Emigrazione e «Nino Cordio», sono rimasti aperti.

«Santa Ninfaspiega il sindaco Giuseppe Lombardinoha intercettato un trend, quello del turismo gastronomico, che fa derivare la qualità della vita dal buon cibo e dalla socialità. Qualcuno aggiunge il primo cittadinosi ostina a non comprendere quanto importante sia questo aspetto in un’epoca complessa quale quella che stiamo vivendo».

(Nella foto un momento della manifestazione)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE