PartannaLive.it


Castelvetrano: arrestato dalla Polizia statale, aggredisce gli agenti per fuggire

Castelvetrano: arrestato dalla Polizia statale, aggredisce gli agenti per fuggire
17 giugno
13:51 2017

CASTELVETRANO Giovedì sera, gli agenti del Commissariato di Polizia statale in servizio di controllo del territorio, dopo avere appreso della scarcerazione del pluripregiudicato Emanuele Favara, al quale aveva l’Autorità giudiziaria aveva concesso degli arresti domiciliari, si sono recati a casa dell’uomo per verificarne la presenza.

Arrivati sul posto, gli operatori hanno notato che Favara si trovava fuori dall’abitazione, ad una distanza di circa cento metri dalla palazzina ove risiede; Alle domande degli agenti, l’uomo ha reagito aggredendo i poliziotti tentando la fuga spalleggiato da due complici, tali V.G. di anni 26, e V. D.S. di anni 21, anch’essi pregiudicati. Favara tuttavia è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Al fine di vincere la resistenza dell’uomo, per il quale sono scattate le manette, gli operatori di polizia sono stati costretti a far ricorso allo spray al peperoncino, strumento, da qualche tempo in dotazione a tutte le Forze di Polizia, con una percentuale di scolville raddoppiata rispetto allo spray in vendita. Gli agenti, dopo le operazioni di rito, si sono recati al Pronto Soccorso ove i sanitari di turno, all’esito degli accertamenti, hanno diagnosticato per entrambi traumi contusivi, per una prognosi di giorni cinque salvo complicazioni.

L’arrestato, dopo l’udienza di convalida dell’arresto tenutasi davanti il Giudice del Tribunale di Marsala, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE