PartannaLive.it


Coltivava canapa a Campobello, arrestato castelvetranese

Coltivava canapa a Campobello, arrestato castelvetranese
07 ottobre
09:46 2017

Nel territorio di Campobello di Mazara, i militari della locale Stazione Carabinieri, guidati dal Maresciallo Maggiore BONURA Vincenzo, durante una perquisizione presso un immobile ubicato a Campobello nella disponibilità di S.M., originario di Castelvetrano, hanno rinvenuto all’interno di un appezzamento di terreno una serra dedicata alla coltivazione di canapa indiana su una superficie di circa 20  mq.

Il numero delle piante sequestrate ammonta a circa una decina, di altezza variabile, e in piena fioritura. I successivi approfondimenti, nelle pertinenze dell’immobile, permettevano di appurare l’esistenza di un impianto di irrigazione,alimentato mediante un allaccio abusivo alla rete elettrica; ciò verificato grazie anche all’ausilio dei tecnici dell’ Enel, giunti sul luogo per gli accertamenti del caso. Il furto di energia elettrica è reato penale.

La campionatura della piantagione sequestrata, verrà inviata presso i laboratori competenti per esperire  analisi per accertare il contenuto di principio attivo.

L’arrestato dovrà comparire presso il Tribunale di Marsala per la relativa udienza di convalida.

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE