PartannaLive.it


È Paolo Privitera l’uomo trovato privo di vita alla foce del fiume Belice. La conferma nel Dna

È Paolo Privitera l’uomo trovato privo di vita alla foce del fiume Belice. La conferma nel Dna
29 novembre
16:57 2017
 CASTELVETRANO. L’esame del Dna, i cui esiti si sono avuti stamattina, ha confermato che il corpo rinvenuto alla Foce del fiume Belìce stamattina fosse quello di Paolo Privitera. Il corpo era stato ritrovato privo di vita il 4 novembre ma in quel momento non era stato possibile stabilire con certezza che si trattasse di Privitera, scomparso giorni prima. Il cadavere, era purtroppo irriconoscibile essendo stato per diversi giorni in acqua. Il gabinetto della polizia scientifica di Palermo ha confermato l’identità dell’uomo. Paolo era una persona sensibile che era nota per le sue lotte ambientaliste. In corso le indagini per stabilire le cause della morte, che non si esclude possa essere dovuto ad un momento di sconforto.

 

Fonte Castelvetrano Selinunte

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE